In piedi signori…

from Fiona Saiman “In piedi Signori…”

2LifeMetaverso

1522_by morgh Foto by Morghana Savira

C’è chi dice che siano versi di William Shakespeare, c’è chi dice che sia anonimo il nome dell’autore comunque sia, non aggiungerò altro lascerò parlare queste immagini e questi versi, perché di parole ne son state dette anche troppe.

Adesso e sempre è tempo di agire, di volersi bene e alzare la cornetta di un telefono e comporre il 1522  e spezzare una volta per tutte quelle catene… che tengono strette ancora molte Donne ad un “uomo” che NON le ama.

“Per tutte le violenze consumate su di lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l’ignoranza in cui l’avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo in piedi, Signori, davanti a una Donna.

E non bastasse questo inchinatevi ogni volta che vi guarda l’anima

View original post 150 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s